Parmalat: ok della Consob all'obbligo di acquisto da parte di Sofil

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

1 febbraio 2019 - 16:06

MILANO (Finanza.com)

Via libera della Consob al documento informativo relativo alla procedura per l'adempimento dell'obbligo di acquisto da parte di Sofil delle azioni residuali del gruppo Parmalat.
Le richieste di vendita potranno essere presentate dalle 08:30 del 4 febbraio 2019 e fino alle ore 17:30 del 22 febbraio 2019 (salvo proroghe). Era il 3 dicembre scorso quando l'azionista Sofil è salito sopra il 90% del capitale del gruppo di Collecchio, arrivando oltre il 95% e facendo così scattare un obbligo di acquisto sulle restanti azioni in circolazione con l'obiettivo di ritirare la società da Piazza Affari. Potranno acquistare azioni tutti i titolari di azioni ordinarie Parmalat, a cui verrà riconosciuto un corrispettivo in contanti pari a 2,85 euro per ciascuna azione ordinaria Parmalat che sarà portata in adesione alla procedura.

Tutte le notizie su: consob, parmalat

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967