Parigi richiama ambasciatore in Italia, Di Maio: 'mio incontro con gilet gialli pienamente legittimo'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

8 febbraio 2019 - 07:46

MILANO (Finanza.com)

"Il mio incontro come capo politico del M5S, con esponenti dei Gilet gialli e con alcuni candidati della lista Ric è pienamente legittimo. E rivendico il diritto di dialogare con altre forze politiche che rappresentano il popolo francese. Sono europeista. Ed essere in un'Europa senza confini, significa libertà anche per i rapporti politici non solo per lo spostamento delle merci e delle persone". Così il vicepremier, leader del M5S, e ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, in un'intervista rilasciata al Messaggero, dopo la decisione del ministero degli Affari esteri francese di richiamare l'ambasciatore in Italia.

"Il nostro rapporto di amicizia con il popolo francese non è in discussione. Il Presidente Macron si è più volte scagliato contro il governo italiano per motivi politici in vista delle europee", ha sottolineato il vicepremier.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it