Operazione “Langhe”: Fire acquista portafoglio di sofferenze da Cassa di Risparmio di Savigliano

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

6 febbraio 2019 - 16:05

MILANO (Finanza.com)

Fire, nell’ambito dell’operazione “Langhe”, ha acquisito da Cassa di Risparmio di Savigliano un portafoglio di crediti Secured. Il portafoglio rilevato da Fire, azienda operante nel settore della gestione del credito relativo a posizioni localizzate in Piemonte, comprende sia privati che aziende.

Dopo aver acquistato un portafoglio di sofferenze da Banca Sant’Angelo per un ammontare complessivo di 13,1 milioni di euro, portando a termine la prima operazione di queste dimensioni da parte di un servicer indipendente, ed un portafoglio da MPS per un GBV totale di 704 mln, Fire prosegue nell’attività di riposizionamento sul mercato NPL secured, anche in veste di partner per l’acquisto di portafogli. L’ultimo report di PWC sul mercato italiano degli NPL colloca Fire al primo posto tra i servicer indipendenti.

Tutte le notizie su: Fire

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it