Finanza Notizie Italia Occhiali bio: al via la partnership tra Bio-on e Kering Eyewear

Occhiali bio: al via la partnership tra Bio-on e Kering Eyewear

Si apre un nuovo capitolo per il mondo degli occhiali che diventano ‘bio’. E’ di questa mattina la notizia che Bio-on, società bolognese quotata all’Aim Italia di Borsa Italiana, ha raggiunto un accordo con Kering Eyewear (società del colosso francese del lusso Kering nata per gestire la categoria occhiali) per lo sviluppo di nuovi materiali basati sulla rivoluzionaria bioplastica MinervPHAs, naturale e biodegradabile al 100%. “È la prima volta al mondo che un’azienda dell’eyewear decide di fare ricerca con i nostri biopolimeri”, spiega Marco Astorri, numero uno di Bio-on.

L’obiettivo di Kering Eyewear, si legge in un comunicato, è di contribuire attivamente allo sviluppo di un modello di business innovativo e sostenibile, nonché di fornire al proprio team di designers una serie di materiali all’avanguardia per ampliare le loro possibilità creative, tracciando nuove tendenze nel settore lusso e sport & lifestyle. I ricercatori delle due aziende collaboreranno per progettare, certificare ed introdurre sul mercato nuovi materiali ecosostenibili da integrare all’utilizzo dell’acetato di cellulosa, tra i più comuni materiali plastici utilizzati finora per realizzare molti degli occhiali presenti sul mercato.

In particolare, tutte le bioplastiche PHAs (poli-idrossi-alcanoati) sviluppate da Bio-on, sono ottenute da fonti vegetali rinnovabili senza alcuna competizione con le filiere alimentari, garantiscono le medesime proprietà termo-meccaniche delle plastiche tradizionali col vantaggio di essere completamente eco sostenibili e al 100% biodegradabili in modo naturale.

“Grazie a questa collaborazione – spiega Marco Astorri di Bio-on – diamo il via ad una nuova era nel mondo degli occhiali. L’unione tra creatività e tecnologia farà nascere oggetti con caratteristiche assolutamente innovative. I nostri laboratori ed i nostri scienziati svilupperanno una vasta gamma di nuove formulazioni per dare spazio alla creatività dei designer più esigenti”. Per Roberto Vedovotto che è alla guida di Kering Eyewear la partnership con Bio-on rappresenta un segno tangibile dell’attenzione di Kering Eyewear alla sostenibilità e della volontà di portare innovazione in un’industria consolidata.