Nuovo Btp 2051, i dettagli dell'emissione via sindacato. Tesoro riacquista titoli per 9,97 mld

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

22 ottobre 2020 - 18:12

MILANO (Finanza.com)

Il Tesoro ha concluso oggi il concambio via sindacato, realizzato tramite il riacquisto dei titoli BTP 01/08/2021, BTP 01/05/2023, BTP 01/08/2023, BTP 01/10/2023, CCTeu 15/01/2025 e la contestuale emissione di un nuovo BTP a 30 anni. Il regolamento dell’operazione è fissato per il 29 ottobre.

Il nuovo BTP trentennale ha scadenza 1° settembre 2051, godimento 1° settembre 2020, e un tasso annuo pari a 1,70% pagato in due cedole semestrali. L’importo emesso è stato pari a 8 miliardi di euro. Il titolo è stato collocato al prezzo di 98,686 corrispondente ad un rendimento lordo annuo all’emissione del 1,763%.

Sono stati riacquistati titoli per un ammontare complessivo di 9.973,749 milioni di euro.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967