Nadef: crescita Pil +6%, deficit al 9,5% in 2021. Verso manovra da 18 miliardi

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

29 settembre 2021 - 07:16


MILANO (Finanza.com)

Nel 2021 la crescita del Pil italiano sarà del 6%, a fronte di un deficit al 9,5%. Questi i numeri della Nadef che sono stati presentati dal presidente del Consiglio Mario Draghi e dal ministro dell'Economia Daniele Franco ai capi delegazione dei partiti di maggioranza. Tra il 2022 e il 2024, secondo quanto si apprende, ci sarebbero margini per 1 punto di Pil l'anno per nuovi interventi, circa 18 miliardi l'anno.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967