Mustier resta, Unicredit limita danni tra le banche del Ftse Mib

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

24 febbraio 2020 - 12:10

MILANO (Finanza.com)

Cal
o del 3,6% a 12,7 euro per Unicredit che limita i danni all'interno del Ftse Mib che vede tutte le altre banche scivolare indietro di oltre il 5%. A smorzare in parte le vendite è la conferma da parte di Jean Pierre Mustier che resterà alla guida di UniCredit. In una breve nota stampa la banca smentisce le voci e le speculazioni che in questi ultimi giorni si sono rincorse circa una possibile uscita dell'amministratore delegato per andare a ricoprire un ruolo nella banca inglese Hsbc. "In linea di principio - si legge nella nota - è prassi di UniCredit non commentare su voci o speculazioni. Tuttavia, a seguito della recente copertura mediatica sul futuro dell’amministratore delegato di UniCredit, il gruppo rende noto che Jean Pierre Mustier ha confermato che resterà alla guida della banca". L'istituto di piazza Gae Aulenti ha inoltre ricordato di aver appena lanciato il nuovo piano strategico, Team 23, e che "l’intero management team, a partire da Jean Pierre Mustier, è totalmente focalizzato sulla piena riuscita della sua esecuzione".

Tutte le notizie su: unicredit

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it