Finanza Notizie Italia Mps spinge su digitalizzazione, nuova struttura organizzativa con Widiba al centro del progetto

Mps spinge su digitalizzazione, nuova struttura organizzativa con Widiba al centro del progetto

Ricambio generazionale in Mps con sempre maggiore attenzione all’innovazione digitale. L’istituto senese di Rocca Salimbeni vara, a partire da maggio, una nuova struttura organizzativa con un ricambio della linea manageriale nell’ottica di un progressivo rinnovamento generazionale e della valorizzazione delle risorse interne.

Il nuovo assetto è a supporto del pieno rilancio della banca che trova il suo forte focus sull’attenzione al territorio e all’ innovazione, in una logica di valorizzazione gestionale e accelerazione del percorso commerciale. In particolare, viene creata una nuova Direzione Rete che, a supporto diretto del CCO, presidierà la rete commerciale MPS attraverso le sue 5 aree teritoriali, concentrandosi sul coordinamento commerciale con forte attenzione alle esigenze dei clienti ed al raggiungimento degli obiettivi previsti.

Widiba passa a diretto riporto dell’ad Morelli
In una logica di sempre crescente attenzione all’innovazione tecnologica e alla digitalizzazione dell’offerta del Gruppo, Widiba, la banca rete on line del Gruppo, e il Consorzio Operativo di Gruppo, passeranno a diretto riporto dell’Amministratore Delegato di Banca MPS che, con Andrea Cardamone, confermato Amministratore Delegato di Widiba e del Consorzio Operativo, svilupperà il processo di digitalizzazione della Banca portandola ai migliori standard di mercato.

Nomine: Vittorio Calvanico è il nuovo Chief Operating Officer
Contestualmente, a seguito dell’uscita del VDG Vicario Angelo Barbarulo, del CCO e VDG Antonio Nucci, e del COO Enrico Grazzini, a partire dal prossimo 1 maggio 2018, sarà rinnovata la linea manageriale con la valorizzazione delle risorse interne che si sono distinte per competenza e capacità professionale.

Giampiero Bergami, attuale responsabile della direzione Corporate, assume l’incarico di Chief Commercial Officer. Vittorio Calvanico, è il nuovo Chief Operating Officer, al posto di Enrico Grazzini. Maurizio Bai, attuale Responsabile dell’Area Territoriale Toscana, assume la responsabilità della Direzione Rete, struttura di nuova costituzione a diretto riporto gerarchico del CCO.