Mps prosegue piano derisking, ceduti 340 milioni di crediti deteriorati

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

13 agosto 2019 - 10:30

MILANO (Finanza.com)

Banca Monte dei Paschi di Siena (Mps) prosegue il suo percorso di derisking e conclude altre quattro operazioni di cessione di crediti deteriorati per circa 340 milioni di euro. Gli accordi si sommano a quelli recentemente realizzati con Illimity Bank e con un’affiliata di Cerberus Capital Management e portano a quasi 1,5 miliardi di euro i non performing exposures complessivamente ceduti da Mps nelle ultime due settimane.

I deal conclusi riguardano, in particolare, la cessione di crediti in sofferenza misti secured e unsecured per complessivi 137 milioni di euro e tre operazioni su crediti unlikely to pay prevalentemente secured, per 202 milioni di euro, su portafogli di Banca Mps e Mps Capital Services.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]