Moviemax ammessa al concordato preventivo in continuità

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

11 luglio 2014 - 18:08

MILANO (Finanza.com)

Il Tribunale di Milano ha ammesso Moviemax Media Group alla procedura di concordato preventivo “in continuità” a seguito del ricorso presentato dalla società lo scorso 3 luglio. “Con il medesimo provvedimento, il Tribunale di Milano ha nominato un collegio di commissari giudiziali, nelle persone del dott. Gianluigi Brambilla, della dott.ssa Patrizia La Rocca e dell’Avv. Daniela Zanna, e ha fissato l’adunanza dei creditori per il giorno il 17 novembre 2014”, riporta la nota diffusa dalla società.

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967