Messina (Intesa): spread presto sotto 100, siamo meglio di Spagna e Portogallo

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

19 ottobre 2019 - 10:33

MILANO (Finanza.com)

Il numero uno di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, crede in un'ulteriore miglioramento dello spread Btp-Bund e vede il differenziale scendere ancora molto nei prossimi mesi. Da Washington il ceo di Intesa ha affermato: "Lo spread può scendere sotto i 100 punti base nei prossimi mesi. Se pensate che Portogallo e Spagna sono tra i 60 e i 70 punti base i fondamentali del nostro Paese sono molto più solidi”

Messina giudica con favore la Manovra 2020 "che ha il pregio di stabilizzare i conti e rendere meno a rischio il risparmio degli italiani, anche se non affronta il problema della riduzione del debito, ma questa non è la priorità percepita dai mercati in questo momento. L'importante è che non aumenti ancora".

In settimana lo spread è sceso ai nuovi minimi dal maggio 2018 sotto area 130 pb.

Tutte le notizie su: spread

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]