Mef: riapertura via sindacato per 5 mld del Btp Green al 2045

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

simone borghi

19 ottobre 2021 - 16:01


MILANO (Finanza.com)

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) ha approvato l’operazione di riapertura via sindacato del BTP Green (ISIN IT0005438004), emesso per la prima volta lo scorso 3 marzo 2021 con cedola 1,50% e scadenza 30 aprile 2045. Si tratta del primo titolo di Stato dedicato al finanziamento delle spese green con positivo impatto ambientale.
Il titolo sarà riaperto per un importo pari a 5 miliardi di euro (no grow) e, in linea con la precedente emissione, i proventi netti saranno destinati al finanziamento delle spese green statali con positivo impatto ambientale (come previsto dalla legge di bilancio per il 2020). Inoltre, le spese green finanziate tramite i ricavi netti contribuiranno alla realizzazione degli obiettivi ambientali così come delineati dalla Tassonomia europea delle attività sostenibili e al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2030 (OSS) enunciati nel Quadro di riferimento.
La transazione sarà effettuata nel prossimo futuro, in relazione alle condizioni di mercato.
Tutte le notizie su: mef, Btp Green

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967