Mediobanca: Del Vecchio sale oltre 10%, ma 'non intende acquisire il controllo'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

8 ottobre 2020 - 06:25

MILANO (Finanza.com)

La Delfin di Leonardo Del Vecchio è salita al 10,162% di Mediobanca rispetto al 9,889% precedente. Lo si apprende dalle comunicazioni sulle partecipazioni rilevanti della Consob, in base a quanto riportato dall'Ansa.

La crescita della partecipazione oltre la soglia del 10% di piazzetta Cuccia è avvenuta dopo il via libera da parte della Bce.

Così Delfin:

"L'investimento di Delfin in Mediobanca ha carattere finanziario e di lungo termine, con la volontà di garantire stabilità e sostenere la crescita dell'emittente". Delfin precisa che "non intende acquisire il controllo" su Mediobanca "o, comunque, esercitare un'influenza dominante sulla gestione" della banca.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967