Manovra: Unimpresa chiede a Governo Lega-M5S "misure coraggiose" per Pmi

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

10 ottobre 2018 - 10:13

MILANO (Finanza.com)

"Interventi coraggiosi per le micro, piccole e medie imprese, asse portante dell'economia italiana. Meno misure a pioggia e sparse su vari settori, ma poco incisive per la ripresa e la crescita del prodotto interno lordo. La manovra sui conti pubblici dovrebbe concentrarsi sul fisco e mettere le pmi italiane in condizione di fare investimenti, crescere e dunque di creare nuova occupazione". È questa la richiesta al Governo da parte del presidente di Unimpresa, Giovanna Ferrara. "A nostro avviso, i 40 miliardi di euro di fondi complessivi finora individuati, tra maggior deficit, revisione della spesa e talune rimodulazioni delle tax expenditure, dovrebbero essere convogliati per un abbattimento secco della pressione fiscale per le piccole imprese - aggiunge Ferrara -. Una scelta di questo tipo paga meno sul piano elettorale, forse, ma nel medio periodo può innescare un circolo virtuoso del quale beneficerebbe tutta l'economia italiana".

Tutte le notizie su: Unimpresa

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967