News Finanza Notizie Italia Manovra, Tria: nel 2019 vale 37 miliardi, di cui 22 miliardi in deficit, 6,9 mld tagli e 8,1 mld aumenti entrate

Manovra, Tria: nel 2019 vale 37 miliardi, di cui 22 miliardi in deficit, 6,9 mld tagli e 8,1 mld aumenti entrate

Quanto vale nel suo complesso la manovra targata M5S-Lega? A presentarla oggi è il ministro dell’economia Giovanni Tria, tornato a parlare alle Commissioni di Bilancio di Camera e Senato dopo la bocciatura della NADEF, nota di aggiornamento al Def, da parte dell’Ufficio parlamentare di bilancio. L’Upb ha motivato la bocciatura con le stime sulla crescita reputate eccessivamente ottimistiche.

Tria, nel ribadire che il governo M5S-Lega andrà comunque avanti confermando le previsioni contenute nella NADEF, presenta anche il valore complessivo della manovra, spiegandone le componenti.

La legge di bilancio per il 2019 avrà una copertura di circa 37 miliardi: circa 22 miliardi arriveranno aumentando il deficit, ovvero all’indebitamento pubblico rispetto al suo livello tendenziale e 15 miliardi derivano da tagli di spesa (6,9 miliardi) e aumenti di entrate (8,1 miliardi).