Maire Tecnimont: si rafforza con finanziamento garantito Sace

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

8 luglio 2020 - 07:42

MILANO (Finanza.com)

Maire Tecnimont ha siglato il contratto di finanziamento di 365 milioni di euro assistito per l’80% dell’importo da Garanzia Italia di Sace. Il finanziamento sarà erogato da un pool di primarie istituzioni finanziarie italiane composto da Banco BPM, Cassa Depositi e Prestiti, Intesa Sanpaolo e Unicredit, che agiranno in qualità di Mandate Lead Arranger dell’operazione. Intesa Sanpaolo assolverà al ruolo di “SaceAgent” dell’operazione, mentre Banca IMI quello di Banca Agente e di Mandated Lead Arranger per il Gruppo Intesa Sanpaolo. Lo si apprende in una nota del gruppo.

Il finanziamento sarà principalmente destinato al sostenimento del capitale circolante della capogruppo Maire Tecnimont e delle sue principali società operative in Italia, in linea con le previsioni del Decreto Liquidità del 9 aprile 2020 ed avrà una durata complessiva di 6 anni, di cui 2 di preammortamento, ed un tasso pari all’1,7% annuo a cui si aggiunge il costo della Garanzia Italia di Sace.

Il finanziamento, con caratteristiche estremamente flessibili, in quanto potrà essere rimborsato in tutto o in parte in ogni momento senza costi addizionali, contribuirà al rafforzamento della struttura finanziaria del gruppo per fronteggiare la volatilità dei mercati causata dal Covid-19.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967