Maire Tecnimont rafforza business petrolchimico In india, vinti contratti da 225 mln$

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

28 agosto 2018 - 09:58

MILANO (Finanza.com)

Maire Tecnimont ha annunciato che la sua principale controllata Tecnimont si è aggiudicata, in consorzio con la sua affiliata Tecnimont Private Limited, due contratti EPCC (Engineering, Procurement, Construction e Commissioning) Lump Sum da parte di HPCL-Mittal Energy Limited (HMEL) per l’implementazione di una nuova unità di polietilene ad alta densità (HDPE) ed una nuova unità di polipropilene. Il valore complessivo dei contratti EPCC lump sum è nel range di 225 milioni di dollari statunitensi.
"Lo scopo dei progetti comprende attività di Engineering, Procurement, Construction e Commissioning fino ai Performance Guarantees Test Run, per le sezioni di purificazione dei monomeri e le aree di polimerizzazione", si legge in una nota nella quale si precisa che una volta completate, la nuova unità HDPE avrà una capacità di 450 mila tonnellate all’anno, mentre la nuova unità PP di 500.000 tonnellate all’anno". Il periodo di esecuzione è di 25 mesi per la Mechanical Completion.

Tutte le notizie su: maire tecnimont

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967