News Finanza Notizie Italia MEF, la prima emissione del nuovo CCTeu con scadenza al 2030 raggiunge i 5 miliardi

MEF, la prima emissione del nuovo CCTeu con scadenza al 2030 raggiunge i 5 miliardi

La prima tranche del nuovo CCTeu con scadenza 15 ottobre 2030 è stata pari a 5 miliardi di euro. Il titolo è stato collocato al prezzo di 99,739 corrispondente ad un rendimento pari a 78 punti base sull’Euribor a 6 mesi. Il titolo ha godimento 15 ottobre 2021 e cedola semestrale indicizzata all’Euribor 6 mesi con uno spread aggiuntivo di 75 punti base. Il regolamento dell’operazione è fissato per il 30 marzo. A comunicare i risultati dell’emissione è il MEF con una nota.

Il collocamento è stato effettuato mediante sindacato, costituito da quattro lead manager, BNP Paribas, Crédit Agricole Corp. Inv. Bank, Intesa Sanpaolo S.p.A. e Monte dei Paschi di Siena Capital Services Banca per le Imprese S.p.A. mentre i restanti Specialisti in titoli di Stato italiani sono stati invitati in qualità di co-lead manager.