News Notiziario Notizie Italia Luigi Di Maio: “Governo impegnato a mantenere il disavanzo al 2,4% in per tre anni”

Luigi Di Maio: “Governo impegnato a mantenere il disavanzo al 2,4% in per tre anni”

“Il governo si è impegnato a mantenere il deficit/pil al 2,4% e vogliamo ripagare il debito”. Così il vicepremier Luigi Di Maio l’indomani della presentazione della nota di aggiornamento al DEF sottolineando che il governo manterrà il deficit al 2,4% per tre anni. In precedenza si era impegnato a raggiungere il pareggio di bilancio in 3 anni quindi la differenza non è solo dello 0,5% ( dall’1,8 al 2,4%) ma molto più grande vicino al 5 per cento.

“Non sono preoccupato – prosegue – perché nei prossimi giorni vogliamo incontrare tutti i soggetti pubblici e privati che rappresentano la realtà del mercato e ribadire che nel 2,4% ci sono anche 15 miliardi di euro di investimenti, è il più grande piano di investimenti mai fatto in Italia. Investimenti significano strade, ponti, grandi e piccole opere”.