Leonardo in testa al Ftse Mib (+3%), contratti per radar E-scan dei velivoli Eurofighter Typhoon tedeschi e spagnoli

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Giulio Visigalli

14 gennaio 2022 - 11:37


MILANO (Finanza.com)

Leonardo balza in testa al Ftse Mib, mostrando un rialzo di oltre il 3% a quota 6,854 euro. Il gruppo guidato da Alessandro Profumo ha annunciato di aver firmato con Hensoldt, contratti per oltre 260 milioni di euro che consentiranno all’azienda di avere un ruolo chiave nello sviluppo e nelle consegne del radar a scansione elettronica (ECRS Mk1) dei velivoli Eurofighter Typhoon ordinati da Germania e Spagna.

Leonardo è già responsabile dello sviluppo e della consegna dei radar ECRS Mk0 e Mk2, ma avrà un ruolo chiave anche nel programma ECRS Mk1 guidato da Hensoldt. Nello specifico, l’azienda italiana si occuperà dello sviluppo di nuove capacità a banda larga e fornirà componenti essenziali della nuova antenna radar, dell’APSC (Antenna Power Supply & Control) e relativi processori. Leonardo, forte della leadership nell’ambito del consorzio EuroRADAR, che produce l’ECRS Mk0, fornirà a Hensoldt gli strumenti per assumere la guida dell’ECRS Mk1, rafforzando così le capacità della Germania nel settore del combattimento aereo.
Tutte le notizie su: leonardo

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967