Leonardo: Profumo manterrà la carica di amministratore delegato nonostante condanna Mps

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

16 ottobre 2020 - 07:48

MILANO (Finanza.com)

In
relazione alla condanna in primo grado di Alessandro Profumo relativa al precedente ruolo di presidente di Mps, Leonardo precisa che "non sussistono cause di decadenza dalla carica di amministratore delegato della società ed esprime piena fiducia nella sua azione auspicando un percorso di continuità". Ieri il Tribunale di Milano ha condannato a sei anni di reclusione e 2,5 milioni di multa l'ex presidente di Mps, Alessandro Profumo, e l'ex amministratore delegato, Fabrizio Viola, al termine del processo di primo grado per falso in bilancio e aggiotaggio.

Tutte le notizie su: Leonardo Alessandro Profumo

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967