Italia: scende la fiducia di consumatori e imprese a maggio, prima flessione da 9 mesi

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

26 maggio 2017 - 11:32

MILANO (Finanza.com)

Italia, fiducia imprese e consumatori in calo

Peggiora il clima di fiducia in Italia. Secondo i dati Istat diffusi oggi, la fiducia dei consumatori e delle imprese è scesa a maggio, per la prima volta in 9 mesi (dall'agosto 2016). Nel dettaglio, l’indice composito del clima di fiducia delle imprese è passato da 106,8 a 106,2 punti, mentre quello dei consumatori è diminuito da 107,4 a 105,4 punti, il livello più basso da inizio 2015. Deluse le attese degli analisti, che si aspettavano una fiducia delle imprese addirittura in aumento a 108 punti e quella dei consumatori praticamente stabile a 107,3 punti.

Per quanto riguarda le imprese, la fiducia è scesa da 107,7 a 106,9 punti nel settore manifatturiero e da 107,2 a 105,5 nei servizi. Sostanzialemnte ferma (da 128 a 128,1 punti) nel comprato delle costruzioni, mentre è aumentata da 110,8 a 111,1 punti nel commercio al dettaglio.
Per quanto riguarda i consumatori, invece, tutte le componenti della fiducia hanno mostrato una flessione: il clima economico e il clima personale passano rispettivamente da 125 a 124,7 e da 101,5 a 100,2, mentre il clima futuro diminuisce da 110,1 a 108,1 e quello corrente passa da 105,6 a 105,2.

Dati preoccupanti, spesa famiglie in calo dal 2015
Quelli diffusi oggi dall'Itsta sul clima di fiducia in italia sono definiti "dati preoccupanti", da Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori: "Dopo l'arresto di aprile, ora la fiducia inverte la rotta e scende nettamente. In particolare desta allarme il deciso peggioramento relativo alla situazione economica della famiglia". Un calo della fiducia delle famiglie infatti potrebbe comportare una frenata dei consumi, fattore trainante per la crescita del Paese. "Ricordiamo, infatti, che la spesa delle famiglie residenti prosegue nella sua inesorabile caduta ormai dal 2015", conclude Dona.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it