Italia prima in Europa per uso del contante, utilizzato in 86% delle transazioni (Il Sole 24 Ore)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

13 giugno 2019 - 07:34

MILANO (Finanza.com)

"Italia prima in Europa per uso del contante". E' quanto riporta il Sole 24 Ore, segnalando che nel paese le transazioni che vengono effettuate attraverso l'utilizzo del contante sono l'86% rispetto al totale, rispetto al 79% della media Ue.

In base a questi dati, il Comitato per la sicurezza finanziaria al Tesoro ha "costruito una mappa del rischio-riciclaggio provincia per provincia, che incrocia l'intensità dell'uso del cash con la presenza di attività illecite. Rischio alto soprattutto in molte aree di Toscana e Romagna oltre che nelle Autonomie del Nord".

L'adozione del contante si riscontra soprattutto "in Calabria, dove abbraccia il 94% delle transazioni. Appena meglio fanno Abruzzo, Molise e Campania (91% degli scambi in contante). Anche la Lombardia, la regione più «virtuosa» da questo punto di vista, con il suo 81% si colloca comunque sopra la media dell'area Euro, seguita da Sardegna e Toscana (82%)".

"Quando si aumenta la definizione la mappa del rischio cambia, e indica una dorsale che si concentra nel Centro Italia, dalle province del Lazio a quelle di Toscana e Romagna per poi allargarsi alle autonomie speciali del Nord, dove la tentazione del riciclaggio è favorita anche dalla vicinanza dei confini. Non è solo la Svizzera, insomma, a rappresentare ancora un polo di attrazione per le transazioni in nero, perché lo stesso fenomeno si incontra vicino ad Austria, Slovenia e Croazia".

Numeri e mappe del rischio, precisa il quotidiano di Confindustria, "arrivano dal ministero dell'Economia, dov'è stata appena conclusa la nuova analisi del Comitato per la sicurezza finanziaria (Csf) presieduto dal dg del Tesoro Alessandro Rivera".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]