Italia: fiducia consumatori balza ai massimi dal 2002, sale anche quella delle imprese

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

26 febbraio 2015 - 11:31

MILANO (Finanza.com)

<
div>Inaspettato balzo in avanti della fiducia dei consumatori italiani, che si è portata a febbraio ai massimi dal lontano 2002. A febbraio l’indice composito del clima di fiducia dei consumatori è aumentato passando a 110,9 dai 104,4 del mese precedente (dato rivisto da 104). Il dato Istat risulta ben oltre le attese del mercato che erano di una lettura sostanzialmente invariata a quota 104,5 punti.  


A migliorare maggiormente è la componente economica 
Per il clima di fiducia dei consumatori ad aumentare in misura più consistente è la componente economica, che passa a 130,9 da 111,1, rispetto a quella personale, che sale solo lievemente, passando a 103,7 da 102,2. I giudizi dei consumatori migliorano sia con riferimento all’attuale situazione economica del Paese (a -73 da -101, il saldo), sia per quanto riguarda le attese (a 23 da -3, il saldo). Il saldo dei giudizi sulla dinamica dei prezzi al consumo negli ultimi 12 mesi mostra una diminuzione a -27 da -22 e quello delle attese per i prossimi 12 mesi conferma questa tendenza (a -33 da  -31, il saldo). Migliorano decisamente le aspettative sulla disoccupazione (a 10 da 40, il saldo).

Associazioni consumatori: dato fiducia stride con realtà 
Riscontri sulla fiducia dei consumatori al top dal 2002 che non convincono le associazioni dei consumatori. Secondo Federconsumatori e Adusbef è si tratta di dati "inverosimili" anche alla luce dei dati Istat sulla contrazione dei consumi arrivati proprio oggi con il 2014 ennesimo anno nero per il commercio al dettaglio. "Due andamenti inconciliabili, che appaiono quantomeno curiosi", rimarcano Federconsumatori e Adusbef. 

Cresce anche fiducia imprese 
Anche l’indice composito del clima di fiducia delle imprese italiane (Iesi, Istat economic sentiment indicator) mostra un deciso miglioramento, salendo a 94,9 da 91,6 di gennaio 2015. L'indice fiducia delle imprese manifatturiere in Italia è migliorato a febbraio portandosi a 99,1 dai 97,6 precedenti. Migliora anche il clima di fiducia di quelle dei servizi di mercato (a 100,4 da 94,9), del commercio al dettaglio (a 105,3 da 99,4), mentre scende lievemente l'indice sulla fiducia delle imprese di costruzione (a 76,6 da 77,4).

Tutte le notizie su: Istat, Italia

Commenti

user

Dati fasulli 27.2.2015 08:32

makarov

Mi piacerebbe si facesse un bel approfondimento su come vengono fatti questi sondaggi sulla fisucia dei consumatori. Quante persone vengono intervistate? Come vengono selezionate le persone? La fiducia dei consumatori, quelli veri, tipo i vostri amici, conoscenti, colleghi, persone intervistate nei telegiornali prese per strada ecc... si proprio quelli, bene la loro fiducia è pari a ZERO!!!!

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]