Italia, Bce: insieme a Olanda economia più esposta a shock ritiro aiuti come moratorie e cig

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

25 novembre 2020 - 11:36

MILANO (Finanza.com)

Insieme all'Olanda l'economia italiana è più esposta al rischio di uno shock provocato dall'eventuale ritiro delle misure di sostegno che sono state attivate per contrastare gli effetti della pandemia da coronavirus COVID-19. E' quanto emerge dall'ultimo report sulla stabilità finanziaria stilato dalla Bce.

Così riporta l'Ansa: "in Italia, il venir meno sostanzialmente simultaneo di gran parte delle moratorie sui prestiti, degli schemi di cassa integrazione (legata al blocco dei licenziamenti, ndr) e degli aiuti diretti indicherebbe un calo sostanziale dei meccanismi di sostegno all'economia nel 2021".

In particolare, la Bce ha parlato di 'cliff effect' nel 2021 ovvero di quello shock che verrebbe sofferto a causa di una riduzione improvvisa e amplificata delle misure di sostegno pubblico.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967