Italcementi: Credit Suisse abbassa a neutral, pesa la situazione in Egitto

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Flavia Scarano

21 agosto 2013 - 10:29


MILANO (Finanza.com)

Ita
lcementi subisce la bocciatura di Credit Suisse. Gli analisti elvetici hanno abbassato il giudizio sul titolo del gruppo della famiglia Pesenti a neutral dal precedente outperform in scia alle recenti violenze in Egitto, Paese che rappresenta il 20% dell'Ebitda dell'azienda. Gli esperti hanno deciso di assumere una view conservativa sulle stime 2013-2014 assumendo lo scenario peggiore nel Paese nordafricano. Il broker ha così ridotto di circa il 30% le attese sull'Ebitda egiziano 2013-2014 e di circa il 3% e il 5% rispettivamente sulle previsioni di Ebitda di gruppo del 2013 e del 2014. Nel confermare il target price a 5,9 euro, Credit Suisse vede un potenziale upside del titolo dell'8%. In rosso l'azione a Piazza Affari doce cede lo 0,82% a 5,425 euro.
Tutte le notizie su: italcementi, credit suisse, egitto

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967