Intesa Sanpaolo: perfezionato accordo con Nexi sui sistemi pagamenti, plusvalenza di 1,1 mld

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

30 giugno 2020 - 13:08

MILANO (Finanza.com)

Intesa Sanpaolo e Nexi hanno ottenuto le necessarie autorizzazioni dalle autorità competenti e quindi hanno perfezionato oggi l’accordo strategico, firmato lo scorso dicembre riguardante i sistemi di pagamento. L'accordo prevede il trasferimento a Nexi del ramo aziendale di Intesa Sanpaolo riguardante l’attività di acquiring attualmente svolta nei confronti di oltre 380.000 punti vendita (Intesa manterrà la forza vendita dedicata all’acquisizione di nuovi clienti) e una partnership di lunga durata, in cui Nexi diventa nell’ambito dell’acquiring il partner esclusivo di Intesa.

Il trasferimento del ramo aziendale è avvenuto tramite conferimento a una controllata di Nexi. Intesa ha venduto a Nexi le azioni ricevute a fronte del conferimento e, con parte del corrispettivo, ha acquistato azioni Nexi pari a una quota del 9,9%. Il perfezionamento dell’operazione si traduce in una plusvalenza di circa 1,1 miliardi di euro nel conto economico di Intesa Sanpaolo nel secondo trimestre.

Tutte le notizie su: Intesa SanPaolo-Nexi

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967