Intesa SanPaolo non risente del downgrade di SocGen, titolo guadagna oltre il 2%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alberto Bolis

15 febbraio 2011 - 10:17

MILANO (Finanza.com)

Int
esa SanPaolo, dopo un avvio di seduta sotto pressione, ha virato prepotentemente al rialzo e adesso segna un +2,27% a 2,477 euro. A deprimere il titolo della banca Mi-To nei primi scambi il downgrade da parte di Societe Generale che ha tagliato la raccomandazione a hold dal precedente buy, con target price portato a 2,6 euro da 3,1 euro. Secondo il broker transalpino la bocciatura riflette l’elevata esposizione dei Intesa “ad un potenziale incremento dei costi di rifinanziamento, il taglio dell’utile per azione di 8 punti percentuali, l’esposizione in Egitto (dove controlla Bank of Alexandria) e la valutazione non troppo convincente dopo la recente sovraperformance”. Il catalyst principale è rappresentato dalla presentazione del nuovo business plan, in programma il prossimo 6 aprile.

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967