Interpump: le azioni proprie salgono all’1,5% del capitale

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

simone borghi

1 settembre 2020 - 10:20

MILANO (Finanza.com)

Interpump ha acquistato tra il 24 e il 28 agosto 2020 un totale di 28.800 azioni proprie (pari al 0,0265% del capitale sociale) per un controvalore di circa 850mila euro. A seguito di tale operazione, la società detiene un totale di 1.646.905 azioni proprie, pari al 1,5126% del capitale sociale.
Si ricorda che l’assemblea degli azionisti del 30 aprile 2020 ha autorizzato l’acquisto di un massimo di 10.000.000 azioni proprie, che sommate alle 2.187.506 azioni proprie possedute da Interpump alla data della delibera assembleare, costituirebbero l’11,1936% del capitale sociale. L’autorizzazione scade il 30 ottobre 2021. Interpump ha inoltre conferito mandato a Banca Akros per l’acquisto di 400.000 azioni proprie da effettuarsi tra il 20 maggio e il 31 agosto 2020.

Tutte le notizie su: Interpump

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967