Interpump: Akros ed Equita alzano target price post conti, focus su M&A

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

17 maggio 2021 - 11:55

MILANO (Finanza.com)

La trimestrale di Interpump convince gli analisti di che hanno rivisto al rialzo il target price. Gli analisti di Banca Akros hanno confermano la raccomandazione accumulate ma hanno alzato il prezzo obiettivo a 47,6 da 43,8 euro "dopo i buoni risultati del trimestre e le positive prospettive per i prossimi mesi". Gli analisti sottolineano inoltre che "il management ha confermato che ci sono diversi dossier M&A sul tavolo e sono fiduciosi di poter chiudere nuove potenziali acquisizioni di medie dimensioni nei prossimi mesi". Indicazioni positive anche dagli analisti di Equita che hanno reiterato la raccomandazione di acquisto (rating buy) e alzato il target a 50 dal precedente 47. In particolare, gli esperti della sim milanese segnalano "un recupero più rapido del water jetting e margini record nel primo trimestre 2021" e alzano l'utile per azione (Eps) 2021-2022 del 8-6% in attesa dell’M&A.

Tutte le notizie su: Interpump

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967