Illimity conclude la sua prima emissione obbligazionaria

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

4 dicembre 2020 - 07:42

MILANO (Finanza.com)

Illimity Bank ha concluso l’emissione inaugurale di una obbligazione senior preferred con una durata di 3 anni per un ammontare complessivo di 300 milioni di euro. L’emissione in oggetto, riservata ad investitori istituzionali e rientrante nell’ambito del programma EMTN, ha riscontrato una robusta domanda che ha toccato il miliardo di euro (oltre tre volte superiore all’importo allocato), proveniente da 160 investitori con una buona distribuzione tra domestici e esteri. Lo si apprende in una nota del gruppo guidato da Corrado Passera. Il rendimento dell’obbligazione è stato fissato a 3,375%. L’obbligazione sarà quotata presso l’Irish Stock Exchange regulated market con un rating B sull’emissione da parte di Fitch. La data di regolamento sarà il giorno 11 dicembre 2020, la data di scadenza è fissata il giorno 11 dicembre 2023.

"Con questa emissione illimity inaugura il proprio ingresso sul mercato istituzionale obbligazionario, confermando altresì il riconoscimento che il mercato finanziario attribuisce alla solidità e alla strategia della banca", ha commentato Corrado Passera, amministratore delegato e fondatore di illimity, spiegando che "l'emissione, coerente con la nostra strategia, garantisce un'ulteriore diversificazione delle fonti di finanziamento confermando la possibilità di illimity di accedere un vasto ventaglio di canali di raccolta. L’ampia e diversificata liquidità costituita ci consente di sostenere lo sviluppo profittevole del nostro business per il 2021".

I Joint Lead Managers incaricati del collocamento del titolo e che hanno supportato illimity nell’operazione sono stati: BNP Paribas, IMI-Intesa Sanpaolo, Morgan Stanley and NatWest Markets.

Tutte le notizie su: illimity

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967