Illimity compra Npl corporate per 285 mln

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

6 febbraio 2020 - 09:28

MILANO (Finanza.com)

Illimity Bank ha acquistato due portafogli di crediti non-performing (Npl) corporate per un valore nominale lordo complessivo di circa 285 milioni di euro (gross book value). In una nota la banca guidata da Corrado Passera spiega che il primo portafoglio, composto da crediti Npl nei confronti di debitori corporate secured, è stato acquistato da un primario operatore attivo nel settore dei non-performing loans per un valore nominale lordo di circa 170 milioni. Il secondo accordo è stato siglato con Unicredit per l’acquisto di crediti Npl nei confronti di debitori corporate prevalentemente secured dal valore nominale lordo di circa 115 milioni.

La banca, specializzata nell’acquisizione e nella gestione di crediti distressed corporate, ha inoltre comunicato al mercato di aver finalizzato - con Sorec, Phinance Partners e CGM Italia sgr - la prima cessione di crediti Npl retail per un valore nominale lordo complessivo di circa 182 milioni. Più nel dettaglio, si tratta di crediti nei confronti di oltre 15.000 debitori retail unsecured rilevati nell’ambito di un’operazione di acquisto di crediti Npl prevalentemente corporate.

Con queste operazioni, illimity, il cui portafoglio di crediti ha raggiunto circa 5,6 miliardi di euro di valore nominale lordo complessivo, si conferma uno degli operatori più dinamici nel mercato dei crediti distressed.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967