IMA sospende dividendo: decisione inaspettata e rivedibile nel secondo trimestre (analisti)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

13 maggio 2020 - 10:28

MILANO (Finanza.com)

Primo trimestre sotto le attese per IMA. La società attiva nella progettazione e produzione di macchine automatiche per il processo e il confezionamento di prodotti farmaceutici, cosmetici, alimentari, tè e caffè , ha registrato come dato più debole quello riguardante la raccolta ordini a -26% (circa - 30% organico), con Pharma -33%, Food -25%, Tabacco -56%. L’EBITDA è a circa 12 mn sotto le attese e 41% sotto il primo trimestre del 2019, con un margine del 8.3% in calo di 370 bps.
Nonostante la forte flessione degli ordini nel primo trimestre, come riporta Equita Sim, il management vede un buon livello di negoziazioni su tutte e tre le divisioni, confermati da un aprile in crescita sia come ricavi che come ordini. Per questo motivo, la guidance 2020 vede un calo di EBITDA di massimo il 10%, intorno a 250 milioni. La guidance acquisterà buona visibilità con la presa d`ordini di maggio/giugno, sottolineano gli analisti. Inaspettata, dicono gli analisti della Sim, la decisione di non distribuire il dividendo 2019 (€ 2 PS), visti i risultati 2019 e la guidance 2020, derivante dall`incertezza sugli scenari legati al contagio, decisione rivedibile nel secondo trimestre del 2020. Equita riduce così le stime 2020 del 2% come ricavi così anche per il 2021, alla luce anche di un portafoglio 2020 atteso più prudente (taglio del -9%).

Tutte le notizie su: ima

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967