Gualtieri: 'Pil migliorerà in 2020, abbiamo pagato conto Papeete. Sì a RdC, no a Quota 100'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

4 febbraio 2020 - 13:43


MILANO (Finanza.com)

"Il 2020 sarà un anno migliore del precedente". Così il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, intervenendo nella trasmissione "L'aria che tira" di La7. Gualtieri ha difeso il reddito di cittadinanza, bocciando invece Quota 100.

"Il reddito di cittadinanza è una misura giusta che io difendo", ma "non funziona bene la parte sulle politiche attive". Quota 100, invece, "non può essere prorogata".

Per le pensioni, ha spiegato Gualtieri, "serve un sistema equilibrato ma che sia equo per tutti i cittadini".

Sull'economia italiana, il ministro ha detto anche che "il conto del Papeete lo abbiamo pagato".

"E' stato impegnativo ma lo abbiamo pagato - ha continuato -
"Abbiamo ereditato un Paese fermo, che non cresce in modo adeguato da molto tempo, la produttività è bassa da vent'anni".

Nell'ultimo periodo, inoltre, ha pesato "l'incertezza che per una lunga fase c'è stata sulla collocazione internazionale dell'Italia, le dichiarazioni sull'euro e i mini bot".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967