Gualtieri: 'Mes, è noto che Borghi e Lega sono per uscita da euro. Salvini ha alzato tasse e aumentato debito'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

5 dicembre 2019 - 14:08

MILANO (Finanza.com)

"E' noto che Borghi e la Lega sono per l'uscita dall'euro e si confermano nemici dell'Italia. La demagogia sul Mes non è altro che una variante dell'opposizione della Lega alla permanenza dell'Italia nell'euro". E' quanto ha detto il ministro dell'economia, Roberto Gualtieri, attaccando frontalmente Claudio Borghi, economista della Lega e presidente della Commissione di bilancio della Camera. Parlando con i giornalisti in conferenza stampa al termine della riunione dell'Ecofin, il titolare del Tesoro ha detto di non credere "che ci sia il rischio che cada il governo".

"Come testimoniano le parole (del presidente dell'Eurogruppo-ndr) Centeno l'Italia non è uscita isolata" dalle discussioni sulla riforma del Mes-Fondo Salva-stati. Gualtieri è tornato poi ad attaccare il leader della Lega Matteo Salvini:

"Salvini ha alzato le tasse e ha aumentato il debito pubblico, noi invece con questa manovra riduciamo le tasse e mettiamo il debito su un percorso di riduzione con la sostenibilità della finanza pubblica".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967