Governo, Salvini a M5S: 'Abbiamo votato reddito cittadinanza, che non è nel dna della Lega, ora flat tax'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

8 aprile 2019 - 07:29


MILANO (Finanza.com)

Ok la "prudenza" di Giovanni Tria, ma la flat tax deve essere introdotta nel Def. Così il vicepremier, leader della Lega e ministro dell'Interno Matteo Salvini, in quello che è un avvertimento rivolto al M5S:

"Abbiamo votato il reddito di cittadinanza, che non è nel dna della Lega, ora pretendiamo rispetto".

Ma il M5s di Luigi Di Maio mette chiari paletti, ricordando anche che nel contratto di governo non c'erano proposte, per esempio, né sulla castrazione chimica che sulle armi: "A quelle proposte noi siamo un argine. La flat tax va fatta ma senza aiutare i ricchi", ha detto il vicepremier, leader del M5S e ministro dello Sviluppo economico.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967