Fusione FCA-PSA, Gualtieri: 'da governo forte interesse che produzione sia preservata e valorizzata'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

4 novembre 2019 - 07:06

MILANO (Finanza.com)

Il governo ha "un forte interesse a che la nostra produzione nel settore automotive sia non solo preservata ma valorizzata e rilanciata, anche perché ciò è essenziale per mantenere la vitalità della filiera componentistica". E' quanto ha detto il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, (in un'intervista rilasciata a La Stampa e pubblicata nell'edizione di domenica), in cui ha commentato la fusione tra FCA e il gruppo PSA.

"Per questo abbiamo avviato un dialogo con l'azienda che è utile anche a calibrare al meglio gli interventi di politica industriale a livello italiano ed europeo che possono concorrere a sostenere gli investimenti in ricerca e innovazione tecnologica connessi allo sviluppo di una mobilità sostenibile", ha affermato il titolare del Tesoro.

Parlando ancora della transazione FCA-PSA, Gualtieri ha definito l'accordo "un tema decisivo per il futuro dell'Italia a cui la politica dovrebbe dedicare attenzione" e "un'operazione strategica che permetterà al gruppo di raggiungere la dimensione di scala necessaria a sostenere gli investimenti richiesti dalla transizione tecnologica in atto.

Tutte le notizie su: Fusione FCA-PSA, Roberto Gualtieri, auto

Vai alle quotazioni di:

Notizie su PEUGEOT

Notizie su Fiat Chrysler Automobiles

Notizie su FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967