Fincantieri si aggiudica due contratti per porto Rapallo e diga Vado Ligure. Ma titolo -3,5%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

20 maggio 2020 - 14:39

MILANO (Finanza.com)

Gli analisti di Banca Imi commentano la notizia che vede protagonista Fincantieri, in particolare la controllata Fincantieri Infrastructure Opere Marittime, che si è aggiudicata il contratto per la ricostruzione e il rafforzamento del porto di Rapallo Carlo Riva, seriamente danneggiato dalle tempeste dell'ottobre del 2018. I lavori dovrebbero iniziare a giugno ed essere completati entro i 15 mesi successivi.

Fincantieri Infrastructure si è aggiudicata anche il contratto per lo spostamento e l'ampliamento della diga del porto di Vado Ligure".

Gli analisti di Banca Imi commentano che, "sebbene gli ultimi contratti non dovrebbero avere conseguenze significative sui fondamentali di Fincantieri, soprattutto se paragonati alla dimensione dei contratti che il gruppo firma di solito con la sua divisione di cantieristica, guardiamo in modo positivo all'assegnazione dei contratti, che rafforzano ulteriormente le attività infrastrutturali di Fincantieri, confermando la strategia di diversificazione del gruppo".

Banca Imi ha un rating "hold" sul titolo, mentre il target price è sotto osservazione. Il titolo cede però oggi il 3,53% a quota 0,629 euro.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967