Fiera Milano arranca in Borsa dopo rinvio del Salone del Mobile a giugno

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

simone borghi

26 febbraio 2020 - 11:56

MILANO (Finanza.com)

Seduta debole per Fiera Milano a Piazza Affari. Il titolo segna un calo di oltre l’1% a 4,45 euro, dopo aver toccato un minimo intraday a 4,36 euro. A pesare sulle quotazioni la decisione di FederlegnoArredo, in condivisione con il Ministero della Salute e Fiera Milano, di rinviare al 16-21 giugno l’edizione 2020 del Salone del Mobile che era inizialmente prevista per il 21-26 aprile. La decisione è stata presa alla luce dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus in Italia.
Il Salone del Mobile è la più importante manifestazione al mondo nel settore del design e dell’arredo e la più grande fiera che si tiene presso i quartieri fieristici di Fiera Milano. “Stimiamo che l’evento pesi circa il 15% dei metri quadri affittati attesi nel 2020” sottolinea Equita che a rating buy sul titolo con prezzo obiettivo a 5,85 euro.
“La decisione di rinviare l’evento scongiura il rischio maggiore per Fiera Milano ossia quello di cancellazione della manifestazione. Rimane tuttavia da valutare l’impatto negativo legato all’eventuale minor presenza di buyer ed espositori in considerazione dell’evoluzione della situazione sanitaria e del cambio di data dalla manifestazione che tuttavia allo stato attuale riteniamo essere limitato” conclude Equita.

Tutte le notizie su: Fiera Milano

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it