Fca in rialzo in Borsa. Marchionne, Ipo Ferrari dopo il 12 ottobre

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Flavia Scarano

8 giugno 2015 - 10:32

MILANO (Finanza.com)

Fia
t Chrysler Automobiles positiva a Piazza Affari. Il titolo del gruppo automobilistico sul Ftse Mib segna la momento un progresso dello 0,64% a 14,02 euro. L'amministratore delegato della società, Sergio Marchionne, venerdì ha annunciato che la Ferrari non sarà quotata in Borsa prima del 12 ottobre. La tempistica ha alla basa motivi tecnici infatti, come ha spiegato l'Ad, per la quotazione del Cavallino Rampante deve essere passato almeno un anno dalla fusione da cui è nata Fca. Lo slittamento rispetto alla precedente tempistica che dava Ferrari quotata entro il terzo trimestre e che aveva affossato il titolo Fca venerdì scorso, sembra essere stato assorbito oggi dal titolo. Una data è certa: il 4 gennaio si farà lo scorporo di Ferrari da Fca, ha spiegato Marchionne.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967