FCA scatta, ma quota 9 euro rimane ostica. Luci e ombre da vendite Italia, Francia e USA

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

2 luglio 2020 - 12:39

MILANO (Finanza.com)

Giornata positiva a Piazza Affari per il titolo Fca e segna +2,02% a 8,96 euro dopo che in avvio si era anche spinta oltre i 9 euro. Ieri sono arrivati i dati sulle immatricolazioni italiane di giugno; il mercato si conferma in forte calo (-23,1% a giugno e -46% nel primo semestre) con il Lingotto che il mese scorso ha sottoperformato con un calo del 25,04% rispetto allo stesso mese del 2019. L'Italia rappresenta circa il 9% di volumi del gruppo FCA+PSA nel 2019 e gli operatori attendono l'arrivo di incentivi che risollevino le vendite.

Anche la futura sposa PSA ha sottoperformato calando del 29% a/a a 18mila unità (-48% YTD a 92mila unità). In Francia (circa 10% dei volumi annuali per FCA+PSA) gli incentivi statali hano portato a un +2% a/a delle immatricolazioni a giugno a 279mila unità (-37% Ytd a 890mila unità) di cui auto +1% (-39% YTD) e LCV +8% (-31% YTD). FCA ha sottoperformato calando del 23% a/a (-48% YTD), mentre PSA segna -8% YoY a 85mila unità (-38% YTD).


Le notizie più confortanti arrivano da oltreoceano. FCA nel secondo trimestre segna un calo del 39% a/a negli Usa (mercato più importante per il gruppo, circa 30% dei volumi di FCA+PSA nel 2019) che può essere letto positivamente considerando che è il trimestre più impattato dal lockdown. "Il miglior andamento in termini relativi delle immatricolazioni in US rispetto all`Europa (più penalizzata dal lockdown) permette quanto meno di beneficiare di un mix geografico e di prodotti favorevole nel trimestre più difficile dell'anno", conferma Equita SIM. Indicazioni confortanti in ottica prospettica perchè il gruppo sottolinea il positivo andamento degli ordini per le flotte nei prossimi mesi e della crescita delle vendite online (salite al 20% vs 1% dell`anno prima).

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967