FCA incassa l'upgrade da S&P grazie a fusione con Peugeot

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

9 gennaio 2021 - 11:11

MILANO (Finanza.com)

S&P Global Ratings ha alzato il long term corporate credit rating di FCA da “BB+” a “BBB-”; l’Outlook rimane Stabile.
Il credit rating a breve termine è alzato da “B” a “A-3”.

L'azione sul rating arriva dopo che gli azionisti di Fiat Chrysler Automotive (FCA) e Peugeot SA (PSA) hanno approvato la fusione delle rispettive attività, che sarà completata il 16 gennaio 2021; a quel punto PSA si fonderà in FCA e FCA sarà ribattezzata Stellantis. "La nuova entità avrà un bilancio solido, buone prospettive di flusso di cassa e un ampio cuscinetto di liquidità", argomenta l'agenzia di rating, secondo cui il gruppo combinato trarrà vantaggio da una maggiore scala, da una migliore diversità geografica e commerciale e da una solida struttura del capitale, con una posizione di cassa netta stimata superiore a € 10 miliardi alla chiusura e solide prospettive di generazione di flussi di cassa.

S&P sottolinea come agli effetti benefici della fusione si contrappongono le incerte condizioni di mercato almeno nella prima metà del 2021 e i rischi legati al raggiungimento di sinergie di costo e all'elettrificazione del portafoglio prodotti.

Tutte le notizie su: fca

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967