Exploit banche dopo indicazioni Bce, tutte soddisfano pienamente requisiti Srep 2019

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

11 febbraio 2019 - 10:53

MILANO (Finanza.com)

Banche in forte recupero oggi con rialzi fino al 5% dopo le comunicazioni della Bce circa i requisiti patrimoniali richiesti a conclusione dello SREP (Processo di Revisione e Valutazione Prudenziale – Supervisory Review and Evaluation Process).Una sponda arriva anche dal restringimento dello spread in area 283 punti base rispetto al picco a 290 pb di venerdì a conclusione della peggiore settimana da ottobre 2018 per i titoli di Stato italiani.

Il FTSE Italia All Share Banks sale di oltre il 2% con Banco BPM in testa al Ftse Mib con un rialzo di oltre il 5%. Segue Bper con un rialzo del 4,66%. Il titolo della banca emiliana era stato grande protagonista già venerdì scorso in scia all'annuncio dell'acquisizione di Unipol Banca. Oltre +3% per Unicredit e Ubi Banca, mnetre l'altra big Intesa Sanpaolo segnala un +1,85%.

Le principali banche hanno reso noto i requisiti patrimoniali indicati dalla Bce per il 2019 al termine dello SREP (Processo di Revisione e Valutazione Prudenziale – Supervisory Review and Evaluation Process). In tutti i casi le banche a fine 2018 presentano CET1 ampiamente sopra i requisiti indicati.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]