EssilorLuxottica annulla il dividendo, dimezza i compensi dei dirigenti e crea un fondo da 100 mln per i dipendenti

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

20 aprile 2020 - 10:20

MILANO (Finanza.com)

EssilorLuxottica si prepara alla ripresa dall'emergenza coronavirus con un occhio di riguardo ai propri dipendenti. Il colosso degli occhiali, nato dalla fusione tra la francese Essilor e l'italiana Luxottica, ha infatti deciso di stoppare il pagamento del dividendo agli azionisti e di dimezzare il compenso dei propri dirigenti. Allo stesso tempo ha deciso di creare un fondo da 100 milioni di euro per i propri dipendenti e le loro famiglie, in difficoltà a causa della pandemia.


In una nota diffusa questa mattina, EssilorLuxottica ha annunciato che non porrà alcun dividendo all’approvazione dell’assemblea del prossimo 25 giugno. Se il recupero del business sarà sufficientemente solido nella seconda parte dell'anno, allora il gruppo sarà pronto a proporre una cedola eccezionale da porre in pagamento ai suoi azionisti entro la fine del 2020. La convinzione è che il business riprenderà nel secondo semestre. "La società - spiega - ha le risorse necessarie per rispondere a una domanda di mercato resiliente che è oggi sospesa ma che si ripresenterà non appena la situazione si stabilizzerà". L'esperienza delle precedenti crisi economiche suggerisce infatti che gli acquisti di beni e servizi per la correzione della vista saranno differiti durante l’emergenza, ma non annullati.

In attesa di cogliere le opportunità nel settore dell’eyewear e nell’eyecare che si presenteranno nella seconda metà dell'anno, il gruppo asseconda il temporaneo calo dell'attività (il business degli occhiali da vista e delle lenti rappresenta circa il 70% del suo fatturato), preservando il suo bilancio aziendale. Il consiglio di amministrazione ha chiesto infatti al direttivo di lavorare su una serie di misure volte a ridurre tutte le spese operative e di cassa, come il taglio o il posticipo dei compensi del gruppo dirigente. E proprio a questo riguardo, EssilorLuxottica ha approvato un taglio del 50% ai compensi dei suoi dirigenti.

Allo stesso tempo, però, il gruppo ha voluto creare un fondo anti Covid-19 dedicato alla forza lavoro. Si tratta di un fondo da ben 100 milioni di euro che verrà utilizzato per sostenere i suoi dipendenti in difficoltà e le loro famiglie.

Tutte le notizie su: EssilorLuxottica

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967