Eni: multa Antistrust da 5 milioni per pubblicità ingannevole su diesel+

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

15 gennaio 2020 - 09:56

MILANO (Finanza.com)

Eni
è finita nel mirino dell'Antitrust. Oggi l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha irrogato una sanzione di 5 milioni di euro a Eni per la diffusione di messaggi pubblicitari ingannevoli utilizzati nella campagna promozionale che ha riguardato il carburante Eni Diesel+. In particolare, l'Antitrust contesta l’affermazione del positivo impatto ambientale connesso all'utilizzo di quel carburante, oltre che le asserite caratteristiche del carburante in termini di risparmio dei consumi e di riduzioni delle emissioni gassose.

Tutte le notizie su: eni

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967