News Notiziario Notizie Italia Eni gas e luce diventa Plenitude, quotazione attesa nel 2022 (compatibilmente con condizioni mercato)

Eni gas e luce diventa Plenitude, quotazione attesa nel 2022 (compatibilmente con condizioni mercato)

Eni gas e luce oggi diventa Plenitude, realizzando un modello di business unico che vede integrate la produzione da rinnovabili, la vendita di gas e luce, i servizi energetici e un’ampia rete di punti di ricarica per veicoli elettrici. Lo rende noto Eni in un comunicato nel quale ricorda che Plenitude fornisce energia a circa 10 milioni di clienti europei nel mercato retail, vanta un portafoglio di circa 1,1 GW di capacità rinnovabile in esercizio e ha l’obiettivo di raggiungere oltre 6 GW installati al 2025 e oltre 15 GW al 2030.

Nel settore della mobilità elettrica, attraverso la controllata Be Charge, possiede una rete di oltre 6.500 punti di ricarica che sarà ampliata sia in Italia che in Europa con oltre 27.000 punti di ricarica previsti entro il 2025 e oltre 31.000 entro il 2030. Plenitude è inoltre leader in Italia nella generazione distribuita da impianti fotovoltaici di piccola taglia grazie a Evolvere, società acquisita nel 2020. Plenitude nel corso di quest’anno prevede, compatibilmente con le condizioni di mercato, di quotarsi in Borsa tramite un’offerta pubblica iniziale (Ipo).