Eni: continua il piano di buy back, le azioni proprie salgono allo 0,73% del capitale

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

simone borghi

24 novembre 2021 - 12:49


MILANO (Finanza.com)

Prosegue il piano di acquisto di azioni proprie (buy back) di Eni. La società ha annunciato di aver acquistato nel periodo compreso tra il 15 e il 19 novembre 2021 2.252.000 azioni proprie, al prezzo medio ponderato di 12,49047 euro per azione, per un controvalore complessivo di 28.128.540,11 euro nell’ambito dell’autorizzazione all’acquisto di azioni proprie deliberata dall’Assemblea di Eni del 12 maggio 2021.
Dall’inizio del programma, si legge nel consueto aggiornamento settimanale, Eni ha comprato 26.276.318 azioni proprie (pari allo 0,73% del capitale sociale) per un controvalore complessivo di 305.346.234,92 euro.
A seguito degli acquisti effettuati fino al 19 novembre 2021, considerando le azioni proprie già in portafoglio e l’assegnazione gratuita di azioni ordinarie a dirigenti Eni, a seguito della conclusione del Periodo di Vesting come previsto dal “Piano di incentivazione di lungo termine 2017-2019”, Eni detiene 58.007.620 azioni proprie pari al 1,61% del capitale sociale.
Tutte le notizie su: eni

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967