News Finanza Notizie Italia Eni: accordo di ricerca congiunta con Università di Milano-Bicocca per progetti nel campo della transizione energetica

Eni: accordo di ricerca congiunta con Università di Milano-Bicocca per progetti nel campo della transizione energetica

Eni e l’Università degli Studi di Milano-Bicocca hanno firmato oggi un accordo di ricerca congiunta (Joint Research Agreement – JRA) della durata di cinque anni per l’avvio di una collaborazione strategica su progetti di ricerca in ambiti legati alla transizione energetica. In particolare, l’accordo definisce 6 ambiti di ricerca: fusione magnetica, batterie, geotermia e idrogeologia, applicazioni ambientali, caratterizzazione e modellazione geo-bio-idrochimica e sanificazione e igienizzazione degli ambienti con tecnologie al plasma.

Questo accordo è in linea con gli obiettivi del Piano Strategico 2020-2022 dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, che persegue attivamente e considera prioritarie le attività di trasferimento tecnologico e quelle relative alla terza missione.

Per Eni, questa collaborazione rappresenta un nuovo e importante passo verso l’ulteriore rafforzamento della propria leadership tecnologica nella transizione energetica e si inserisce nella volontà dell’azienda di accrescere il proprio network con le migliori eccellenze accademiche.