Eni/Hera: Antitrust avvia istruttoria su passaggio del controllo di Isontina Rete Gas

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

6 marzo 2013 - 18:27

MILANO (Finanza.com)

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha annunciato di aver avviato un’istruttoria per verificare se il passaggio del controllo congiunto di Isontina Rete Gas, da Eni e Acegas-Aps a Italgas e Acegas-Aps (gruppo Hera), possa avere effetti anticoncorrenziali nelle future gare.

Secondo l’Antitrust “la concentrazione potrebbe causare la creazione o il rafforzamento di una posizione dominante, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza: per effetto della concentrazione, Italgas e Hera/Acegas-Aps, i due operatori di maggiore peso negli Atem di riferimento, parteciperanno infatti alle gare tramite IRG, anziché autonomamente, potendo in tal modo fare venire meno la concorrenza tra di loro”.

Tutte le notizie su: antitrust, eni, hera, acegas, isontina

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967