Eni, Descalzi: "Alzeremo il dividendo in base a ricavi e debito. Ne parleremo in primavera"

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

18 ottobre 2019 - 16:22

MILANO (Finanza.com)

Alzerete il dividendo? “Le scelte sono in funzione di ricavi e debito. Ne parleremo in primavera”. Così Claudio Descalzi, amministratore delegato, in un’intervista a tutto tondo su Il Sole 24 Ore in cui fa un bilancio della sua attività quinquennale all’interno dell’azienda.

È stato un lungo periodo di prezzi del petrolio bassi, ma ne siamo usciti bene puntando sull’efficienza. I risultati sono importanti: a fine 2018, il debito è diminuito del 45 per cento, la capacità produttiva è aumentata del 17 per cento, le concessioni esplorative sono cresciute del 37 per cento, il punto di pareggio della raffinazione è sceso del 50 per cento. Per quanto riguarda la finanza, il flusso di cassa netto è aumentato del 123 per cento raggiungendo 6,5 miliardi, analogo a quello del 2006, in cui però l’Eni era ben diversa, potendo contare su Snam, Saipem e su una raffinazione che in quel periodo aveva un contesto favorevole.

Tutte le notizie su: eni, descalzi

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967